Racconti: La Vita

19 lug 2009

Racconti

Di Caterina Peri Bertoldiragazzi

La vita è un dono immenso e tutti siamo un po’ portati a sottovalutare questo grande dono specialmente quando siamo giovani perché lo spazio tra vita e morte ci sembra talmente grande da potercene un po’ fregare di questo pensiero. Anche io nella mia gioventù ho fatto cose un po’ azzardate forte della mia giovinezza ma quando ho incominciato a frequentare persone un po’ mature d’età ho capito quanto cresceva col passare degli anni l’attaccamento alla vita e questo mi ha fatto meditare. Ho incontrato ammalati giovani e vecchi ma mentre nei giovane c’era quasi sempre una certezza che per loro era presto per morire nella persona con più anni incominciava un conto alla rovescia e minore era l’età maggiore era la certezza di guarire, anche quando qualche medico quantificava questo tempo. Ho conosciuto persone con l’anno contato con i mesi contati, ma una forza dentro di loro creava il pensiero dell’impossibilità che questo fosse vero e inconsciamente con tutte le loro forze combattevano contro ogni nefasta previsione. Molte persone pensavano spesso che nell’eventualità di una malattia avrebbero preferito morire piuttosto che subire amputazioni o altro, ma l’attaccamento alla vita si faceva sentire proprio nei momenti più critici quando la morte andava e veniva dalla porta della camera quasi gioiosa di prendere quel corpo; incontravano allora la forza, quella vera quella che ogni individuo riserva per le grandi occasioni, e quale occasione è più importante che combattere per la propria vita?! Nessuna! Perché ripeto nessun regalo ci è stato fatto più bello della vita! Ragazzi è per voi che parlo perché molte volte l’incoscienza vi porta a provare velocità, droghe, scazzottate anche per cose banali così d’impeto senza pensare mai alle conseguenze, perché per una sniffata andata male potreste avere conseguenze letali, una vita finita lì e il pianto e il rimpianto di un genitore che per voi aveva sognato grandi cose… uno schianto ahaaa! Dentro alla macchina accartocciata due ragazzi poco più che maggiorenni: è questa la vita che volevi? Il rimpianto di aver ucciso il tuo più caro amico e il tuo dolore: quello di rimanere paralizzato per la vita. Non è meglio allora cercare sfide alternative che possano farti divertire senza sballi e senza rischiare la vita di nessuno e non dirmi che è meglio un giorno da leone che cento da pecora, perché sai che non è vero. Io mi sono trovata più di una volta vicino a qualcuno che stava perdendo la vita e la parola è sempre stata quella: “perché?” perché l’ho fatto, perché nessuno mi ha veramente detto quanto rischiavo, perché nessuno mi ha mai fatto capire quanto era importante e quanto ci tenevo a questa mia vita – perché – ed allora giovani e meno giovani pensate: la nostra vita è uno di quei grandi libri pronti perché qualcuno ci scriva una storia, una storia che porterà momenti di crisi ma anche una storia che avrà punte di così alta felicità che voi stessi ne sareste meravigliati se potreste sapere in anticipo cosa vi accadrà. Siate curiosi la vita non è mai come ce l’aspettiamo, ha sempre in serbo mille e mille sorprese come nessuno può immaginare. Magari proprio tu ragazzo che sorridi e pensi ma dai la mia vita non potrà che essere questa: normale, noiosa e di duro lavoro” no tu potresti essere quello che farà un’invenzione nuova, che sposerà una principessa, o potrai essere un grande campione chi lo sa! Ma anche se proverai l’emozione di un grande amore, se avrai un figlio, allora capirai quanto è grande il dono della vita! E ti farai premura di insegnare a tuo figlio quello che io adesso scrivo per te, giovane senza ideali che ti hanno tolto il piacere della conquista, giovane che cammini per la strada senza avere un obiettivo: createlo l’obiettivo e magari tra un anno mi dirai a che punto sei arrivato nella scala dei tuoi sogni perché alla fine è questo che voglio dirvi invece di coca o altro incominciate a sniffare aria imbevuta di sogni, forse l’attesa è un po’ più lunga ma i sogni molte volte si avverano e la vita val sempre la pena di essere vissuta perché ha sempre in serbo una magica SORPRESA.

872 Hits