• Instagram Icona sociale
  • Facebook
  • YouTube

/ Parte del gruppo SOAKINGMEDIA

 

© 2019 CANALE EUROPA SRL. TUTTI I DIRITTI RISERVATI    TERMS OF USE   PRIVACY   YOUR AD CHOICES   SITEMAP

Cerca
  • Redazione

Ecco la Milano Climbing EXPO



Tra le città che hanno contribuito maggiormente negli anni all’incremento del numero di appassionati e di palestre mirate, per la pratica indoor dell’arrampicata sportiva – ora disciplina olimpica con il debutto ai prossimi Giochi estivi di Tokyo 2020 – c’è anche la nostra. E il “Climbing Expo”, in arrivo il 25 (inaugurazione ore 16) e 26 gennaio, ratifica per Milano il ruolo di “capitale” di questo sport che tanto attrae i giovanissimi. L’evento “verticale” è un’occasione per chi vuole avvicinarsi a pareti artificiali e prese, e un’opportunità in più per chi già si cimenta con le scalate su “plastica” in sicurezza. L’appuntamento all’Urban Wall di Pero (Mi) associa contest maschili e femminili con protagonisti i big internazionali di questo sport (attivi anche su falesie) – tra cui gli azzurri Stefano Ghisolfi, Marcello Bombardi, Gabriele Moroni, Barbara Zangeri, Jacopo Larcher  – a prove libere, training, test di nuovi materiali e attrezzature, esibizioni e workshop rivolti a bambini e adulti in compagnia dei top climber presenti alla manifestazione. E tra le realtà partecipanti c’è anche la Nazionale cinese. Due le specialità con le “vie” o “catene” (da salire a vista) tracciate di volta in volta: “Lead”, pareti più alte da affrontare muniti di imbraghi e corde; e “Boulder”, muri più bassi, con materassone di protezione in caso di cadute. Nel mezzo show, proiezioni, momenti di festa e incontri con alpinisti e atleti paraclimb. Ore 10-23.30. Ingresso libero (5/8/10/12 euro per scalare e workshop). Con pre-registrazione al sito di riferimento.